• martapibia

Come riconciliare l'estratto conto bancario in NetSuite

Aggiornato il: mag 12


In questa breve guida ti mostreremo alcuni suggerimenti che ti potranno essere aiuteranno nel caso in cui desiderassi riconciliare manualmente l'estratto conto bancario o correggere un report di riconciliazione bancaria errato in NetSuite.




RICONCILIARE L'ESTRATTO CONTO BANCARIO MANUALMENTE

La riconciliazione bancaria può essere fatta sia manualmente che attraverso gli strumenti di automazione. Si ricorre alla prima ipotesi nel caso in cui non siamo in grado di accedere agli archivi delle transazioni della banca oppure quando semplicemente non desideriamo configurare il processo automatizzato in NetSuite.

Sia nel caso in cui effettuiamo una riconciliazione manualmente che in quella automatizzata, NetSuite consente di mettere in pausa la riconciliazione bancaria per concluderla anche in un secondo momento. Una volta effettuata la riconciliazione e dopo aver salvato è possibile stampare il rapporto di riconciliazione corrispondente al periodo dell’estratto. Se un rapporto di riconciliazione non dovesse corrispondere al periodo dell'estratto conto nel caso in cui ad esempio vi siano state delle transizioni omesse, sarà possibile correggere il rapporto della riconciliazione bancaria andando a correggere la differenza.

Vediamo meglio in che modo con un esempio esemplificativo.

Ipotizziamo il caso in cui riconciliando manualmente l’estratto conto bancario mensile scopro che la precedente riconciliazione non è stata ancora saldata. Dovrò correggere a questo punto il rapporto di riconciliazione bancaria.

Dalla Homepage NetSuite dal tab FINANZA proseguo in > BANCA > RICONCILIARE L'ESTRATTO CONTO


Al suo interno sarò in grado di vedere dal menù a tendina da cui selezionerò il conto che desidero riconciliare assieme a tutte le riconciliazioni che non sono segnate in uso nella riconciliazione dell'estratto conto. Moneta e filiale si aggiornano automaticamente in base al conto bancario selezionato.


Selezioniamo la data dell'estratto conto e la data dell'inizio del periodo di riconciliazione. Nella sottolista appariranno solamente le transazioni che si sono registrate in quella data di inizio o nel periodo successivo. Nel caso in cui desiderassi conoscere tutte le transazioni sarà sufficiente tenere quest’ultimo campo libero. Selezioniamo la data dell'estratto conto e la data dell'inizio del periodo di riconciliazione. Nella sottolista appariranno solamente le transazioni che si sono registrate in quella data di inizio o nel periodo successivo.



A questo punto inseriamo l'estratto conto finale così come appare nell'estratto conto bancario. Si mostrerà dunque l’ultimo saldo riconciliato che sarà utile come referenza.

Alla voce "DIFFERENZA" avremo la differenza tra il saldo dell'estratto conto finale e la somma tra "ULTIMO ESTRATTO RICONCILIATO" e "QUESTO ESTRATTO CONTO RICONCILIATO". Una volta completata la riconciliazione la differenza dovrà risultare zero.

All'interno di "DEPOSITI E CREDITI" troverete invece tutti i depositi e crediti effettuati all’interno del conto bancario che ho selezionato. Nel caso in cui volessi esplorare le singole transazioni individuali sarà sufficiente cliccare o nel numero della transazione o nella data corrispondente.

Qui tutte le transazioni dovranno risultare liquidate e riconciliate. Le transazioni che saranno segnalate come liquidate attraverso il registro contabile vengono etichettate con il valore SI all'interno della colonna "CANCELLATO" del modulo di riconciliazione.

All'interno di "ASSEGNI E PAGAMENTI" troverai tutti gli assegni e i pagamenti ammessi sul conto bancario selezionato. Qui potrò selezionare singolarmente tutti i pagamenti che desidero riconciliare.

Alla voce "NUOVI COSTI" invece possiamo inserire i nuovi costi nell'estratto conto bancario che ancora non verranno registrati in NetSuite.

Una volta selezionato il beneficiario, la data e l'importo pagato selezioniamo il conto del libro mastro corrispondente e lo associamo con questo deposito cliccando alla voce "AGGIUNGI" per creare così il pagamento.

Dentro "NUOVI DEPOSITI" possiamo invece inserire altri crediti nell'estratto conto bancario che ancora non sono stati registrati in NetSuite.

In questo caso selezioniamo il responsabile del pagamento corrispondente al deposito, la data e l'importo depositato. Selezioniamo il conto del libro mastro associato a questo deposito e clicchiamo infine su "AGGIUNGI" per creare il deposito. Una volta finalizzata la riconciliazione la differenza dovrà essere pari a zero. Una volta ultimate le operazioni "SALVA".


COME CORREGGERE UN RAPPORTO DI RICONCILIAZIONE BANCARIA


Nel caso in cui il rapporto di riconciliazione bancaria non è sincronizzato con il relativo estratto conto bancario perché ad esempio sono state approvate transazioni in un estratto conto sbagliato, possiamo correggerlo in questo modo: entro sul tab FINANZA > BANCA > RICONCILIARE L'ESTRATTO CONTO


Selezioniamo il conto relativo al rapporto di riconciliazione errato e inseriamo la data dell'estratto che vogliamo correggere. Inseriamo la data di inizio del periodo di riconciliazione e nel campo "DIFFERENZA" avremo l'ammontare che mancherà per effettuare la riconciliazione.

Una volta individuata la transazione all'interno di "ASSEGNI E PAGAMENTI" potremmo riconciliarla cliccandoci sopra e, nel caso volessimo eliminare questa riconciliazione dal report possiamo farlo mettendo la spunta su "RICONCILIAZIONE" e dal tab "AZIONI" cliccare su "ELIMINA".

Una volta terminato, potrò salvare e stampare così il report di riconciliazione corretto.



14 visualizzazioni

DOVE SIAMO

© CONSITEK s.r.l. - Piazza del Duomo, 16 Milano (MI) Italy | VAT 07857830967

 

© CONSITEK s.a.g.l. - Via Pioda, 8 - CP 5353 - 6901 Lugano (CH) | VAT CHE-110.265.575

Privacy Policy

Informativa Cookies

SEGUICI

Con
Con
Con

CONTATTACI